Clismasac Enteroclisma 5% 2L Visualizzazione ingrandita della

Clismasac Enteroclisma 5% 2 Litri

SEF-00331

Nuovo

907169953

Formato

Busta da 2 litri

Maggiori dettagli

10 Articoli

7,98 € Iva incl.

Metodi di pagamento accettati

Aggiungi alla lista dei desideri

  • Clismasac Enteroclisma 5% 2 Litri

    SACCA ENTEROCLISMA

    Indicazioni:
    valido ausilio per svuotare l'intestino di pazienti, di ogni età, costretti all'immobilità totale o parziale e/o con difficoltà ad assumere lassativi per via orale.
    Nei soggetti con gravi problemi di stitichezza, in particolare negli anziani, può contribuire a rieducare la funzione evacuativa.

    Modalità d'uso:
    1. togliere il tappo e portare la sacca a volume di 2000 ml (2 l) con acqua tiepida di rubinetto a circa 37°C.
    2. Richiudere la sacca e agitare brevemente fino a soluzione omogenea.
    3. Sospendere la sacca a 1 mt di altezza dal piano del letto, su un’asta di sostegno o su una parete, utilizzando l’apposita maniglia.
    4. Bloccare il morsetto vicino al punto terminale del tubo di scarico.
    5. Fratturare il sigillo posto nel punto iniziale del tubo di scarico, all’interno della sacca, piegandolo alternativamente a destra e a sinistra.
    6. Eliminare l’aria dal tubo di scarico aprendo e richiudendo brevemente il morsetto.
    7. Innestare saldamente la cannula rettale al raccordo conico terminale del tubo di scarico, mediante adeguata pressione.
    8. Nel caso si preferisse impiegare il sondino rettale DRAIN TIP-S, in luogo della cannula rettale in dotazione alla confezione, ricordarsi di posizionare l’anello regolatore di penetrazione,già inserito nel sondino stesso, al livello di profondità rettale che si desidera raggiungere (di norma 10 cm). Innestare quindi il sondino al raccordo conico, mediante un’adeguata pressione.
    10. Sbloccare quindi il morsetto del tubo di scarico per permettere alla soluzione di defluire nell’intestino. E’ importante regolare la velocità di scarico al fine di evitare al paziente sensazioni sgradevoli o crampi. L’effetto evacuativo ha luogo entro 3-4 minuti dal termine della somministrazione. E’ inutile trattenere la soluzione oltre 5 minuti, trascorsi i quali, invitare il paziente ad evacuare.
    9. Introdurre delicatamente la cannula nel retto in direzione dell’ombelico, con paziente coricato sul fianco sinistro e gamba destra leggermente ripiegata. Tenere sollevato il bacino con un cuscino per facilitare la somministrazione dell’intera dose e per evitare soprattutto scariche premature.

    Caratteristiche:
    dispositivo per praticare enteroclismi evacuativi di grande volume, in modo facile, igienico e sbrigativo, senza il disagio e il dispendio di tempo del metodo tradizionale.
    Sacca graduata pronta all'uso, completa di accessori, che richiede soltanto di essere riempita con acqua tiepida, fino al segno di 2000 ml, al momento dell'uso.
    Il riempimento della sacca va eseguito in ogni caso fino al segno di 2 litri, anche se l'enteroclisma da praticare fosse inferiore a 2 litri.
    L'aggiunta alla sacca di acqua tiepida a 37° C (anche di rubinetto), fino al segno di 2 l, è necessaria per diluire il principio attivo contenuto nella sacca stessa: 100 g di glicerina.

    Avvertenze:
    la soluzione va usata sempre tiepida (a 37° C circa) e nello stesso giorno della sua preparazione, essendo priva di conservanti.

  • Trusted Shops Reviews